Sabato 16 dicembre – La Zona Cervicale e il Diaframma – Stage Metodo MioEquilibrio

Sabato 16 dicembre dalle 14.30 alle 19.30 sessione di MioEquilibrio dedicata alla zona cervicale e al diaframma.

Il diaframma è una parte fondamentale del nostro organismo e, se si presenta libero da restrizione, permette al corpo stesso di essere in buona salute.
Occorre sapere che questo muscolo si sviluppa in fase embrionale e che la cupola diaframmatica si forma dalla migrazione di strutture che partono dalla zona cervicale (C3-C5). Questo stretto rapporto tra zona cervicale e diaframma fa intuire come un dolore cervicale possa essere causato dal diaframma bloccato (e viceversa).
Altra grande importanza la riveste dal punto di vista posturale: si osserva infatti abbastanza spesso un’iperestensione del tratto lombare alto in soggetti con una respirazione di tipo alto: in presenza di un diaframma che tende a rimanere in una posizione relativamente alta (in espirazione) le trazioni continue verso l’anteriorità trasmesse dai pilastri sugli attacchi lombari possono creare di conseguenza delle accentuazioni della curva lombare nella porzione alta.
Il diaframma riveste una grande importanza anche sul piano emozionale, ed è vero che esiste un modo di dire caratteristico per definire un grosso stress emotivo :” mi è mancato il respiro”, oppure “ho ricevuto un pugno nello stomaco”, quindi gli shock emotivi, così come quelli fisici, condizionano inevitabilmente questa struttura e possono essere memorizzati dai tessuti. Da non dimenticare l’importanza del diaframma sulla meccanica sulla digestione: ha una funzione che facilita la peristalsi degli organi sotto diaframmatici (in particolare lo stomaco), grazie al suo movimento continuo di pompa.

ECCO UN ESERCIZIO DA FARE A CASA E SI SENTONO SUBITO I BENEFICI!

AUTOMASSAGGIO DEL DIAFRAMMA:
Supini, gambe piegate con un piccolo cuscino sotto la testa, posizionare una palla di gomma piuma di 12 cm di diametro in corrispondenza dell’emitorace destro al di sotto della scapola.

Basculare il bacino per alcune volte e poi massaggiare appena sotto il margine costale in senso circolare, con i polpastrelli della mano destra, esercitando una pressione lieve e progressiva.

Poi posizionare la palla sotto al gluteo destra, contrarre e rilassare il gluteo per alcune volte.

Togliere la palla e sentire tutti cambiamenti della parte destra del corpo e come é cambiato il respiro.

E poi fare nello stesso modo la parte sinistra.

Ascoltate e percepite tutti i cambiamenti.

In questo automassaggio del diaframma portare maggiore attenzione nella parte destra per la presenza del fegato.

VI ASPETTO ALLO STAGE IL 16 DICEMBRE!

La sessione di cinque ore si terrà presso il centro olistico Longeva in via Grillini 2 a Pianoro (BO).

A Longeva é presente la Stanza del Sale dedicata alla prevenzione e alla cura delle vie aeree, particolarmente indicata in questa stagione, da abbinare a questa sessione prenotandola. Tutte le info sul sito   http://www.longevaweb.it

Per informazioni e iscrizioni

telefonare o scrivere a Maria Elisa Marchiani

Cell. 339 4025936

E-mail: info@mioequilibrio.it

Pagina fb:  https://www.mioequilibrio.it/2017/11/29/la-zona-cervicale-diaframma-stage-metodo-mioequilibrio-sabato-16-dicembre/

Rispondi

Scroll to top
×

Powered by WhatsApp Chat

× Posso aiutarti?